Debito Pubblico Italiano in tempo reale

giovedì 28 gennaio 2021

Chiusura a Dicembre 2021 di alcune direttrici analitiche di Early Warning

 Saranno chiuse dal 31 dicembre 2021 la monitorizzazione delle direttrici dei segnali analitici di Early Warning:

  1. Italia Stato Canaglia: la politica italiana sugli immigrati clandestini é in urto con tutti i paesi europei
  2. Italia Stato Canaglia: Primi disordini e flashpoint urbani ed Epidemie in Italia (lenta escalation)
  3. Italia Stato Canaglia: il Sud Italia fa una politica migratoria contro l'interesse nazionale, il nordest ha cicli di secessionismo, fallimento del federalismo sanitario del Titolo V
  4. Italia Stato Canaglia: la costa sud dell'Italia e l'area a rischio Chartago hanno trovato ragioni di scambio sul flusso migratorio 

E' dal 2015 che tali direttrici sono attentamente monitorizzate, quando saremo al 31 Dicembre 2021 sarà trascorso oltre 7 anni. Il lunghissimo elenco di fatti dimostrano l'esistenza di MEGA TREND pluriennali, che sono coerenti con le attese dei Modelli di Guerre Puniche II. E' inutile continuare a monitorizzare tali direttrici analitiche, avendone abbondantemente dimostrato la loro esistenza, quanto la loro direzione.

Resteranno in monitorizzazione dal 1 Gennaio 2022 le seguenti direttrici analitiche di Early Warning:

giovedì 27 agosto 2020

Il Covid19 acceleratore di collassi per le Nazioni come l'Italia, che non si sono volute preparare alle minacce del XXI secolo

Parleremo[2] di tre contesti per pensare il trend futuro del Covid, come non l'avete mai pensato!.

Ve lo dico subito, Open Office non ha la funzione di estrapolazioni di funzioni sotto ai minimi quadrati o massima verosimiglianza, ha solo la retta di regressione ai minimi quadrati, io non ho voglia di mettermi a fare un botto di conteggi, parabolizzando o sigmoicizzando ai minimi quadrati od in massima verosimiglianza, quindi per farla corta e breve, immagineremo 3 scenari "facili" con il Metodo dei Punti Fissi. Con questo metodo, proveremo a dare una risposta in alta definizione, esplorando la causa del Covid come acceleratore di collassi, per le nazioni che non si sono volute preparare alle minacce del XXI secolo.

Il tema dei tre scenari è quindi: [Covid19 E Default Italia] e/o [Covid19 E ITALExit]

Contesto: HARD DACHAU +26'400 decessi 

Metodo dei punti fissi, ho scelto questi 3 punti, dalla serie di Medie Mobili 3 dati [LN(delta_infetti(i))] con rilevazioni a 2gg

20/6/2020(t=110 | 5.8269)
11/7/2020(t=131 | 5.9974)
29/7/2020(t=149 | 6.1682)

la parabolina passante dai 3 punti è g(x)=5.43594-0.00035x+0.00004x^2

Si torna in lockdown con g(x)=+9=5.43594-0.00035x+0.00004x^2
ossia con x=304 quindi t0+304=2/3/2020+304gg=31/12/2020 ergo s'andrà a votare alle regionali.

Il 13% dell'integrale definito della parabolina, s'attesta a circa +26400 morti supponendo poi infetti zero dal giorno di lockdown 31/12/2020. Vanno poi aggiunti i 35000 decessi della prima ondata, per un totale di circa 61000 decessi.

Il numero di morti di questa ipotesi, si spalmano su un lungo periodo di crescente agonia, che a causa di un numero progressivo d'infetti, nonostante le mascherine e le terapie con anticorpi, causano +26400 decessi ed un tardo lockdown a 31/12/2020

Andando in lockdown al 31/12/2020 si può supporre il default o ITALExit nel 2021.


Contesto: DEUS VELIT Sgozza Italia con +8'900 decessi 

Metodo dei punti fissi, ho scelto altri 3 punti, dalla serie di Medie Mobili 3 dati [LN(delta_infetti(i))] con rilevazioni a 2gg

2/6/2020(t=92 | 6.6266)
19/7/2020(t=139 | 5.8167)
9/8/2020(t=160 | 6.6364)

la parabolina passante dai 3 punti è f(x)=18.79311-0.20837x+0.00083x^2

Si torna in lockdown con f(x)=+9=18.79311-0.20837x+0.00083x^2
ossia x=189 quindi t0+189=2/3/2020+189gg=7/9/2020 quindi non s'andrà a votare alle regionali.

Il 13% dell'integrale definito della parabolina s'attesta a circa +8900 morti con lockdown al 7/9/2020 supponendo poi, infetti zero dal giorno successivo alla chiusura. Vanno poi aggiunti i 35000 decessi della prima ondata, per un totale di circa 43900 decessi.

Il numero di morti di questa ipotesi, si spalmano su un più breve periodo, le mascherine e le terapie con anticorpi, causano circa +8900 decessi con un lockdown più ravvicinato al 7/9/2020.

Andando in lockdown in 7/9/2020 si può supporre progressive crisi finanziarie dello Stato Italiano, con un default prima delle elezioni politiche o ITALExit nel 2021


Contesto: MILD ZOMBIFICATION con +17'100 decessi 

Retta di regressione ai minimi quadrati, costruita da OpenOffice, sulla seriazione
Media Mobile a 3 dati[Ln(Delta_Infetti(i))] dal 17/7/2020 sino 21/8/2020

r(x)=1.51413+0.03159*x

Si torna in lockdown con r(x)=+9=1.51413+0.03159*x
ossia x=236 quindi t0+236=2/3/2020+236gg=24/10/2020 s'andrà a votare alle regionali con una bassa affluenza.

Il 13% dell'integrale definito della retta di regressione del delta infetti, s'attesta a circa +17100 morti con lockdown al 24/10/2020 supponendo poi, infetti zero dal giorno successivo al 24/10/2020.
Vanno poi aggiunti i 35000 decessi della prima ondata, per un totale di circa 52000 decessi.

Il numero di morti di questa ipotesi, si spalmano su un medio periodo, le mascherine e le terapie con anticorpi, causano circa +17100 decessi ed un lockdown al 24/10/2020

Andando in lockdown al 24/10/2020 si può supporre il default o ITALExit nel 2021.


Elementi Comuni alle tre ipotesi di trend:
  • Poichè non è stato fatto nessuna vaccinazione per l'influenza stagionale, il sistema sanitario non sarà capace di discriminare tra sintomi Covid ed influenza: gli ospedali torneranno nel caos. 
  • Non essendoci una vaccinazione in progress con un vaccino anti-Covid che sia sicuro ed efficace[1], non si formerà nemmeno quell'ipotetica immunità di gregge. 
  • Prima o poi, la Magistratura di Bergamo e/o Treviso si porteranno via in manette Conte, Speranza, Lamorgese, Di Maio per procurata epidemia, il governo cadrà per crisi di governo. 
  • Avvisi di garanzia ai segretari politici dei partiti di maggioranza PD+M5S: Zingaretti, Crimi.
  • Scissioni politiche nel PD, dato che non tutti in Emilia Romagna saranno stati favorevoli ad ammazzare italiani, per sostituirli etnicamente con immigrati clandestini africani.
  • Con una crescente epidemia, non credo che si potrà tornare alle urne per elezioni politiche, Mattarella cercherà di muovere il CSM della magistratura per bloccare le procure di Bergamo e Treviso, ma non credo che ci riuscirà, almeno nel primo grado di giudizio. 
  • Mattarella, con un PD in parlamento che sarà scisso ma alleato di M5S, cercherà di piazzare il solito governo d'emergenza nazionale, in cui probabilmente solo FI farà da soccorso azzurro per lungo tempo, ma non Lega+FdI
  • Si resterà chiusi (salvo i settori indispensabili) sino a quando il vaccino europeo[1] non sarà uscito dalla fase sperimentale, compatibilmente con le capacità produttive farmaceutiche, s'avrà una contestuale riapertura e vaccinazione di massa che dureranno almeno 6 mesi, poi sparirà l'agonia del Covid[1] e verrà meno il sostegno di BCE ai titoli di stato italiani.
  • La caduta di Pil è stratosferica nel 2020 con due lockdown, quanto nel 2021 per lockdown protratto, in attesa dell'avvento del vaccino europeo. Almeno un'agenzia di rating, ci declassa a "Junk Bonds", ma quando sarà finita la campagna di vaccinazione con il vaccino europeo, il debito pubblico italiano con i suoi 2600 MLD di debito pubblico insostenibile e fuori controllo, produrrà effetti devastanti in Italia.
  • Ci saranno problemi finanziari per lo Stato Italiano: problemi a pagare le pensioni, problemi a pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici, difficoltà per gli italiani ad accedere alle risorse del servizio sanitario nazionale, poi ci saranno fallimenti bancari, collassi assicurativi e previdenziali: in poche parole, un'enorme quantità di risparmio degli italiani, andrà distrutta nel default dell'Italia, iniziando ad espandersi la gioia del martirio del popolo italiano nel XXI°secolo.

L'Italia non può continuare a vivere di debito pubblico come ha fatto dal 1980 in avanti.
Il fatto che il collasso italiano avvenga:
  1. poco dopo 31/10/2019 oppure
  2. tra il 31/10/2019 ed il breve periodo (per la scala della WWIII road map theory, il breve periodo=4.2anni=1.decile*lungo_periodo=0.10*42)
sono dettagli irrilevanti e marginali, per la scala temporale della WWIII road map theory, che in ogni caso prevede che nel decennio 2020s inizino a delinearsi in modo univoco, le condizioni iniziali al contesto nel Mediterraneo.

Quindi, la variabile Covid accelera la creazione di quelle condizioni iniziali al contesto al Mediterraneo, che erano già attese e modellizzate:

H0: L'Italia resta in Euro, ma collassa con un default finanziario (in epoca Covid e/o prima delle elezioni politiche) questo evento, instrada probabilmente verso l'Universo Atteso nei prossimi decenni di XXI secolo. E' solo probabile la direzione, infatti è teoricamente ipotizzabile un H1:ITALExit anche dopo che si sia verificato H0.

oppure

H1: dopo le nuove elezioni politiche, l'Italia esce dall'Euro poi collassa in Nuovo Medioevo: questo evento instrada dentro l'Universo Pessimista nei prossimi decenni di XXI secolo.

UPDATE: 
29/03/2021 FanPage: prof.Crisanti-E' impossibile eliminare il virus, si é radicato, ma possiamo inseguirlo come l'influenza-

[2] Questo post è stato retrodatato al 27/8/2020 la data di elaborazione delle ipotesi di trend, data certa, successiva in cui è stata postato in Usenet: it.economia.borsa



Per adesso, dove stiamo andando?!
10052021
  1. Per adesso, siamo diretti (più o meno) in un posto orrendo, molto oltre l'ipotesi HARD DACHAU, per aggiornamenti http://www.coviditalia.tk
  2. La quota ipotetica di LOCK DOWN +9=LN[Delta_Infetti(i)] è già stata raggiunta il 12/10/2020
  3. Deceduti da 1/1/2020 al 31/12/2020: -74'159
  4. Deceduti in I°ONDATA 1/gen/20-10/set/20: -35'587
  5. Immigrati clandestini sbarcati 1/gen/20-31/dic/20: +34'154
  6. Deceduti in II°ONDATA 11/set/20-15/feb/2021: -58'248
  7. Deceduti in III°ONDATA dal 16/feb/2021 ad oggi: -29196

mercoledì 1 gennaio 2020

Le chiacchere stanno a zero: siamo nel Dominio della "WWIII road map theory"

Siamo entrati nel decennio 2020s quindi, siamo nel pieno dominio della WWIII road map theory ;-D
Per farla corta e breve, questo è quanto si prevede:

Nel decennio 2020s 
H0: Italia farà default restando in Euro (poco prima o poco dopo il 31/10/19)
oppure
H1: Italia (poco prima o poco dopo il 31/10/19) uscirà dall'Euro, poi brucerà in IPERINFLAZIONE quindi la Repubblica Italiana si dissolverà in un Nuovo Medioevo.
  • Instabilità militare in tutto il Nord Africa, per l'inizio della risalita della pressione sub-sahariana
  • Per ragioni climatiche, si prevede che in questo decennio comparirà per la prima volta il Polo Nord Ice FREE in Estate/Autunno.
  • A causa del Polo Nord ICE FREE in Estate/Autunno, ci saranno altri TIPPING POINT CLIMATICI, quindi inizieranno a prendere forza le cause di detonazione della WWIII in Siberia, contestualmente emergeranno gli inviluppi delle Guerre del Cambiamento Climatico
  • Lavorano in parallelo, le cause di Polarizzazione Ambientale quanto Polarizzazione Economica, tra Iran e Cina, quanto le cause di ACCELERAZIONE POLITICA.
dalle previsioni è escluso
-il rumore di fondo (impredicibile)
-gli EVENTI STERILI RISPETTO ALLA TRENDLINE (già enunciati, ma ignorati in questo quadro di monitorizzazione, in quanto sono eventi ciclici e nulli, rispetto alla trendline della freccia della storia)
-ignorate anche le Extrapolazioni di lungo periodo nel Siraq

In sintesi, ci sono ancora 10 anni di relativa calma nel Mediterraneo, poi dal 2030 inizieranno i guai davvero seri:

Dal 2030s è possibile la levata di Chartago nel NordEst Africa, poi la detonazione di GP2. 
Nel 2040s è probabile la levata di Chartago nel NordEst Africa, poi la detonazione di GP2.
Nel 2050 è certa la levata di Chartago, nel NordEst Africa, poi la detonazione di GP2.

Quante volte detoneranno le GP2 nel Mediterraneo?!
Almeno una volta: una volta con nuclearizzazione di Chartago, più di una volta senza la nuclearizzazione di Chartago. - Una razionalizzazione del III°segreto di Fatima-
Che cosa sono le curve H0 ed H1 del grafico?
La Pressione demografica potenziale, calcolata come: Popolazione alla decade X, per la sua percentuale di rilascio.


Quale dinamica bellica avranno le GP2 nel Mediterraneo?!
La dinamica bellica delle GP2 nel Mediterraneo, dipende da quali saranno le condizioni iniziali al contesto, del Mediterraneo:
  • Guerre Puniche II per cause Endemiche da H0
  • Le Yellow Buffer Zones saranno distrutte e spariranno gli stati di quelle aree.
  • In Italia, provenendo dallo snodo H0: le GP2 detoneranno per cause endemiche, dureranno da 15gg a 7 mesi, le zone colpite saranno Sicilia O Calabria O Sardegna. Nel caso di Sicilia O Calabria vi saranno pulizie etniche, epidemie e nuclearizzazioni tattiche. Nel caso della Sardegna, vi saranno pulizie etniche ed epidemie ma senza nuclearizzazioni tattiche, perchè la quarantena sarà facilmente mantenuta.
oppure
  • Guerre Puniche II per diversione strategica di WWIII da H0
  • Le Yellow Buffer Zones saranno distrutte e spariranno gli stati di quelle aree.
  • In Italia, provenendo dallo snodo H0: le GP2 detoneranno per diversione strategica, dureranno circa 7 mesi, le zone colpite saranno sud ed isole e centro italia, con larghe pulizie etniche, vaste epidemie ed ampie nuclearizzazioni tattiche, oltre ad una contestuale guerra civile in Italia.
oppure
  • Guerre Puniche II nel Nuovo Medioevo da H1
  • Le Yellow Buffer Zones saranno distrutte e spariranno gli stati di quelle aree.
  • Nella penisola italica, provenendo dallo snodo H1: le GP2 detoneranno per cause endemiche poi anche per diversione strategica di WWIII, le GP2 dureranno da 15gg a 4 mesi, le zone colpite saranno centro e nord, con vaste pulizie etniche, ampie epidemie, numerose nuclearizzazioni tattiche concentrate sulla costa Adriatica.

Per approfondimenti grafici e macro-segnali di Early Warning sintetici: 
Attese di Approaching verso l'Universo Pessimista

Per approfondimenti e segnali analitici di Early Warning: 


N.B.
[x] Questo non é un blog d'informazione.
[x] é un luogo virtuale in cui sono raccolti links e fatti 
[x] i links e fatti, sono classificati per genere e tipologia d'argomento 
[x] i links & fatti sono messi in correlazione e/o in seriazione con altri fatti/links analoghi/simili 
[x] obiettivo é quello di generare una visione della realtà degli eventi (oltre i 3gg di memoria mediatica media del teleidiota italiano) più dettagliata e coerente, scevra dalla propaganda politica o da una visione miope.
[x] Si può immaginare queste DEFINIZIONI temporali, data la lunghezza cronologica della "WWIII road map theory"
  • DEFINIZIONE lungo periodo: 2050-2008=42anni
  • DEFINIZIONE medio periodo: 1.quartile*lungo_periodo=0.25*42=10.5anni
  • DEFINIZIONE breve periodo: 1.decile*lungo_periodo=0.10*42=4.2anni
[x] dalla rappresentazione sintetica più ampia, si potrà estrarre tendenze: conferme o smentite rispetto a quanto atteso. 
[x] Per questa ragione, difficilmente troverete nuovi argomenti sul blog, ma solo update ai vari post.

sabato 26 gennaio 2019

Dalla Guerra Fredda escalabile in WWIII, al mondo multipolare del XXI°secolo con Guerre Puniche II e probabile WWIII per sovrappopolazione e scarsità indotta da climate change

Questo post é dedicato ai cattocomunisti di mmerda, utili idioti, portatori d'acqua al pozzo di satana, dato che
  • negano l'esistenza di una sovrappopolazione sul pianeta terra
  • negano l'esistenza di una bomba demografica africana
  • negano che la sovrappopolazione s'intreccerà indissolubilmente con i problemi di climate change
  • negano l'utilità per l'Africa di una rigida politica di controllo delle nascite
  • narrano la fiaba che il XXI secolo porterà pace & prosperità per il genere umano

Durante il periodo della guerra fredda 1945-1989 il mondo era bipolare: NATO vs Patto di Varsavia, il rischio di una WWIII era reale, si può dire che dentro quel periodo storico, con le informazioni di quel contesto storico, senza conoscere ciò che è storicamente accaduto oltre il 1989, tutto il mondo nel 1945-1989 sapeva che la WWIII ESISTEVA come una concreta possibilità.

Perchè si sarebbe combattuto la WWIII?
La guerra di Korea (1950), nel 1953 la rivoluzione cubana (mal gestita dalla CIA), l'invasione dell'Ungheria (1956), l'invasione della Cecoslovacchia (1968), l'invasione dell'Afganistan (1979), i fondi russi ai partiti comunisti in occidente per fare disinformazione e preparare il contesto di un'invasione, dimostravano l'aggressività del Patto di Varsavia verso Ovest. Il blocco sovietico, voleva spargere il comunismo nel mondo, la sua strategia era di dividere l'Europa dagli USA, attaccare una nazione europea alla volta, applicando il dividi ed impera.

Chi poteva combattere la WWIII?
Il mondo nel 1945-1989 era bipolare: Patto di Varsavia VS NATO, non c'era nessun altro player mondiale del calibro delle due superpotenze USA ed URSS

Dove si sarebbe potuto combattere la WWIII? 
In Europa con un'invasione convenzionale, in Europa con un attacco missilistico sovietico, in USA con un pre-emptive attacck con SLBM sovietici, nel golfo Persico bloccando il flusso di petrolio all'occidente, in Israele contro gli stati arabi filosovietici, nell'oceano Atlantico e Pacifico e Polare predisponendo i sottomarini SSBN per un attacco preventivo o counter-strike, nell'aria con bombardieri strategici, ecc...

Come si sarebbe potuto combattere la WWIII? 
Con mezzi tattici di terra, di aria, di mare, e con servizi satellitari e con armamenti strategici di mare e di aria, sopratutto un lancio massivo di missili ICBM/IRBM/SLBM e bombardieri con bombe/missili da crociera a testata nucleare, sarebbero stati tutti i mezzi in cui l'escalation si sarebbe trasformata in un olocausto nucleare, che sarebbe durato non più di 60 minuti.

Quando si sarebbe potuto combattere la WWIII?
  1. Quando l'URSS avrebbe attaccato con mezzi convenzionali o con un mezzi strategici, la risposta NATO avrebbe dovuto essere lanciata dopo la mossa sovietica ma prima che la mossa sovietica avesse prodotto impatti negativi sulle forze NATO, in modo d'avere una difesa (ed una deterrenza) efficace!. 
  2. Nel periodo 1945-1989 il rischio di WWIII era reale, l'eventualità di una WWIII esisteva, le ragioni erano ideologiche, inerenti al confronto tra due sistemi economici diversi: economia collettivista contro economia di mercato. Sino a quando l'economia collettivista fosse stata in vita, la guerra d'invasione sarebbe stata una concreta possibilità. 
  3. Sarebbe stata concreta anche una guerra scatenata per collasso dell'economia pianificata, voluta da politici sovietici irresponsabili che prima di veder collassare il proprio sistema di potere avendo perso la guerra fredda, avrebbero potuto innescare un attacco preventivo come ritorsione del collasso economico sovietico.

La WWIII nel periodo 1945-1989 era unica.
Per ogni path iniziale di detonazione (un'invasione convenzionale dell'Europa da parte di forze di terra/aria sovietiche, un attacco missilistico/aereo sovietico contro basi militari Europee seguite da un'invasione convenzionale dell'Europa, un attacco preventivo sovietico con SLBM sovietici contro parte dell'arsenale nucleare americano, un attacco preventivo sovietico con SLBM sovietici contro metropoli americane ed europee, un attacco preventivo sovietico con missili ICBM/IRBM contro basi militari americane su suolo americano e basi militari in Europa, un blocco navale russo nel golfo Persico per interrompere il flusso di petrolio all'occidente) il confronto militare e le azioni cinetiche, sarebbero sempre escalate rapidamente dentro un olocausto nucleare.

La WWIII nel periodo 1945-1989 era stabile. 
Proprio perchè i contendenti erano solo due, ed entrambi i contendenti erano gli unici ad essere armati con armi nucleari tattiche/strategiche, qualsiasi fosse stata la causa dell'innesco del confronto militare Patto di Varsavia VS NATO, la dinamica cinetica poi sarebbe rapidamente escalata in un olocausto nucleare.

Le cause di dissinnesco della WWIII erano semplici.
  • Doveva essere evitato ad ogni costo (utilità della linea diretta USA-URSS) un confronto militare diretto tra USA ed URSS, doveva essere evitato ad ogni costo un confronto militare diretto tra un paese NATO ed un paese del Patto di Varsavia. Sinchè nessuna forza militare varcava la cortina di ferro, la pace sarebbe stata mantenuta.
  • Israele fu dotato dagli USA di armi nucleari tattiche, in modo da renderlo capace di difendersi da se, evitando che il path dell'invasione di Israele da parte dei paesi arabi filosovietici, avesse potuto trasformarsi in un'invasione di terra del Medio Oriente con blocco del flusso di petrolio ai paesi occidentali. 
  • Per la stessa ragione, l'Arabia Saudita fu riempita di aerei e tank e qualche bomba atomica tattica per scongiurare un'invasione di terra, dei paesi arabi filorussi.
Oggi il contesto mondiale è diverso.
Oggi il mondo è multipolare, sovrappopolato, sempre più piagato dal climate change, con una proliferazione nucleare tattica in Asia, ed una rincorsa agli armamenti in Asia. L'Europa non ha ancora compreso che la bomba demografica africana nei prossimi decenni si trasformerà in una seria minaccia militare al nordest Africa ed all'Europa stessa.
  1. Perchè si combatterà nella WWIII? 
  2. Chi combatterà la WWIII? 
  3. Dove si combatterà la WWIII? 
  4. Come si combatterà e/o come si potrebbe combattere la WWIII? 
  5. Quando si combatterà la WWIII?!
  6. La WWIII esiste o non esiste nel futuro?! 
  7. La WWIII è unica oppure no? 
  8. Il processo della WWIII è stabile oppure no?
E' ragionevolmente facile e possibile, dimostrare che la WWIII esiste nel futuro, ma non è unica e la sua dinamica non è stabile, è molto probabile che l'iniziale detonazione di WWIII sia a prima restrizione, poi si salti per "eventi game changer" in WWIII a terza restrizione: ossia è la WWIII ibridata quella che appare la più probabile come dinamica globale di processo.

E' facile dimostrare che le GUERRE PUNICHE II esistono, non sono uniche, la loro dinamica dipende dalle condizioni iniziali al contesto nel Mediterraneo, sono però purtroppo INELUTTABILI, al massimo l'Europa le potrebbe ritardare di 10 anni.
  • In Europa, in specifico in Italia, nessun partito politico italiano vuole ripagare il debito pubblico italiano mentre i tedeschi e gli europei non vogliono ripagare il debito pubblico italiano. 
  • I cattocomunisti sognano 1.2MLD di voti di comunisti africani con cui invadere l'europa, i cattocomunisti perorano la morte degli italiani e la loro sostituzione etnica, per conquistare la maggioranza politica in Italia e come nel sacrificio di Isacco Genesi 22,1 il dono supremo del martirio permette di lenire le piaghe degli africani, che sono in sovrappopolazione avendo trombato come conigli irresponsabili. Queste sono le folli cause dell'odio cattocomunista per il popolo italiano!. Per queste ragioni, i cattocomunisti osteggiano e negano la CED-DeGasperi = una difesa continentale dell'Europa. 
  • Per ragioni politiche inverse, la CED-DeGasperi può provenire politicamente come proposta politica solo dalla destra italiana (ammesso che abbia la lungimiranza di sintetizzare l'interesse nazionale italiano osservato in una visione prospettica di lungo periodo).
  • 1-Il debito pubblico italiano e la mancata volontà politica italiana di ripagarlo mentre i tedeschi e gli europei non vorranno ripagare il debito pubblico italiano, 2-l'odio cattocomunista per il popolo italiano, 3-la scarsa lungimiranza della destra italiana, sono le ragioni per cui si definiscono nel Mediterraneo un diverso tipo di condizioni iniziali al contesto prima della detonazione di Guerre Puniche II.


Argomenti Correlati:
Fondazione Ratzinger: Il martirio cattolico, suprema testimonianza d'amore!
Il Bilancio dello Stato Italiano: Le radici dell'Odio CattoComunista (parte 1)
Le radici dell'Odio CattoComunista per il popolo italiano (parte 2)