Debito Pubblico Italiano in tempo reale

sabato 19 settembre 2015

TEORIA: rischi geostrategici per l'Europa, la WWIII a prima restrizione

fanta RED FLAG J. Boyd fighter's cup
Quanto potrebbe durare la WWIII?! Potrebbe sopravvivere il supporto aereo ravvicinato nella WWIII?! Che innovazioni aereonautiche potranno esserci ancora sui caccia moderni, che combatteranno nella WWIII prima del 2050?! La risposta e' in 196 pagine di scontri aerei teorici BVR/Dog Fight in scenari simulati. Analisi e valutazioni su come e perche', gli Europei potrebbero perdere il potere aereo nella WWIII sulla restrizione Europa=defender+USA=neutrali.


fanta RED FLAG J. Boyd fighters' Cup                  il futuro delle operazioni anfibie nella WWIII
il futuro delle operazioni anfibie nella WWIII
Quale e' il futuro delle operazioni anfibie nella WWIII ?!

Analisi in alta definizione sul futuro delle operazioni anfibie nei codomini della WWIII

F35 is dead meat in a dog fight

________

10-Sono tutte predicibili le condizioni ambientali del Best Blast Scenario?!
No!, alcune aree del Best Blast Scenario sono soggette ad aleatorietà e non predicibilità in modo univoco, tuttavia i contesti sono esplorabili attraverso una serie di potenziali universi antitetici (sono stati modellizzati solo quelli della penisola italiana, Grecia e Red Buffers zones).

Le zone oggetto di aleatorieta' sono: la penisola italiana, l'area greca, la RED Buffer Zone, il Sud Africa, la penisola della Tailandia/Vietnam, la fascia Indonesia/Filippine.



11-Quale é lo spazio dimensionale dell'applicazione della WWIII road map theory?!

E' un cono di spaziotempo, espresso nel grafo soprastante dove si applica a tutti e tre gli universi, la stessa disposizione indicata dal Best Blast Scenario.
Universo pessimista: FALSO RITORNO ALL'ETA DELL'ORO
Scenario ritenuto poco probabile a causa del climate change che impattando negativamente, renderà inutilizzabile lo shale gas, essendo questa fonte di estrazione/produzione dell'energia convenzionale con altissime esternalizzazioni che non saranno sostenibili.

 
Universo atteso: SURROGAZIONE INERZIALE ESPLOSIVA, oppure CATASTROFE ULTRAVIOLETTA. Sono i due scenari ritenuti i più probabili.

Universo ottimista: EFFICIENTE CONDIVISIONE TECNOLOGICA DELL'AUSTERITA', é anche lo scenario preferibile perché contiene in se, path che conducono ad elementi di nullità ed annullabilità delle cause di WWIII, per questo é anche la porzione di spaziotempo dove la "WWIII road map theory" perde di consistenza e predicibilità. E' tuttavia l'universo più improbabile.



12-Che differenza c'é tra il Best Blast Scenario della CATASTROFE ULTRAVIOLETTA, ed il Best Blast Scenario della SURROGAZIONE INERZIALE ESPLOSIVA ?!

Nella CATASTROFE ULTRAVIOLETTA c'é un tentativo tardivo di conversione verso altre forme di produzione di energia pulita rinnovabile dei paesi ricchi, non seguito dai paesi in via di sviluppo oppure del secondo mondo a causa delle alte royalties o dagli alti costi di riconversione. Se ne deduce che nella CATASTROFE ULTRAVIOLETTA i possibili eventi game changers che generano salti di restrizione in WWIII a terza restrizione sono più numerosi, non essendoci stato in quello stato del mondo, una pervasiva sostituzione dei carburanti derivati dal petrolio, con carburanti sintetici derivati dal carbone, ma solo un vano tentativo Occidentale di una blanda conversione energetica verso idrogeno/solare.


Nella SURROGAZIONE INERZIALE ESPLOSIVA i carburanti derivati dal petrolio sono sostituiti con un succedaneo (carburanti derivati dal carbone) in modo massivo. E' quindi lo scenario ibrido, uno scenario più statico (anche in termini di emissioni di gas ad effetto serra), si basa sulla banale idrogenazione del carbone https://it.wikipedia.org/wiki/Combustibile_sintetico Anche ipotizzando una qualche forma di miglioramento del processo chimico, con cattura dei buona parte dei gas ad effetto serra (l'impatto totale aggregato sarebbe per lo meno costante). Tecnica di produzione di carburanti sintetici, che banalmente i nazisti usarono per alimentare tutti i loro mezzi, durante la WWII (essendo la Germania, priva di petrolio) a differenza degli USA.



13-Che differenza c'é tra l'universo atteso, ottimista, pessimista del teatro italiano e gli scenari attesi, ottimista, pessimista del Best Blast Scenario?!
Non c'é nessun legame logico, sono descrizioni di contesti in insiemi diversi.

I modelli di scenario atteso (guerre puniche II per cause endemiche, guerre puniche II per diversione strategica di WWIII) descrivono 3 stati del mondo. Guerre Puniche II per cause endemiche, Guerre Puniche II per diversione strategica oppure quest'ultimo modello puo' anche descrivere le Guerre Puniche II per cause endemiche con dissociazione degli immigrati (dato che la dissociazione genera un cambiamento del rapporto aggressor:defender identico ad un trasferimento di truppe verso un fronte esterno).

Il modello di scenario pessimista (Guerre Puniche II nel nuovo medioevo) descrive lo stato del mondo in cui le due possibili cause di detonazione delle Guerre Puniche II sono cause dipendenti e compatibili, con un diverso stato del mondo iniziale.

Gli universi pessimista FALSO RITORNO ALL'ETA' DELL'ORO, universo atteso SURROGAZIONE INERZIALE ESPLOSIVA, CATASTROFE ULTRAVIOLETTA, universo ottimista EFFICIENTE CONDIVISIONE TECNOLOGICA DELL'AUSTERITA' si riferiscono alla descrizione dello stato del mondo nel Best Blast Scenario.

Mentre nell'universo ottimista entrano in gioco fattori di annullabilità e nullità (vedi Dossier Acquamarcia) che destabilizzano il Best Blast Scenario e disinnescano il rischio WWIII, rendendo aleatoria la predicibilità degli eventi della Teoria. Negli altri due universi descritti con 3 diversi stati del Best Blast Scenario FALSO RITORNO ALL'ETA' DELL'ORO, SURROGAZIONE INERZIALE ESPLOSIVA, CATASTROFE ULTRAVIOLETTA si applica la WWIII road map theory ed il Best Blast Scenario con le relative WWIII a prima, seconda, terza restrizione.



14-Ad oggi, quale tipo di WWIII appare la più probabile?!
Non é possibile dare curve di probabilità, ma solo valutazioni su probabilità soggettive.

La WWIII a prima restrizione appare la più probabile, tuttavia per le dinamiche che potrebbero svilupparsi all'interno delle varianti di WWIII a prima restrizione, la WWIII a prima restrizione appare un piano inclinato che scivolerebbe rapidamente verso la WWIII a terza restrizione, generando un pericoloso salto di restrizione indotto da eventi game changers.

Ad oggi, meno probabile (della precedente) appare la detonazione iniziale della WWIII subito a seconda restrizione.

Solo possibile, appare la detonazione iniziale della WWIII subito in terza restrizione mentre una sua emersione successiva per eventi game changers, appare molto probabile.